Castello Sforzesco di Milano

Maggio 2015 - Giugno 2017

Il progetto è nato per EXPO 2015. Il visitatore, accolto all’interno di una struttura, a forma di grande violino, ha potuto vivere un’esperienza in una bottega di liuteria in funzione con maestri liutai a disposizione del pubblico. Ogni giorno è stato possibile ascoltare giovani solisti, piccoli complessi musicali e musicisti affermati che hanno voluto offrire la loro musica agli spettatori.

Incontri e conferenze su argomenti culturali ad ampio respiro hanno completato la proposta. L’intento della Fondazione è stato quello di creare uno spazio a disposizione della cultura, in cui un musicista, un liutaio, un artista, uno studioso potessero avere la possibilità di esprimersi e comunicare con il pubblico. L’iniziativa ha registrato una straordinaria affluenza totalizzando 55.000 visitatori provenienti da tutto il mondo e grazie a questi ottimi risultati, il Castello Sforzesco ha autorizzato la continuazione della stessa fino a maggio 2017.

Durante l’anno la Fondazione in collaborazione con il Castello Sforzesco ha organizzato alcuni laboratori di liuteria e musica per le famiglie ottenendo grande successo. La manifestazione è terminata il 21 giugno 2017 con la Festa della Musica, totalizzando 135.000 visitatori.

La manifestazione ha ospitato circa 150 Maestri liutai, 300 Momenti musicali e ha coinvolto 500 musicisti.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi